Select Page

 In questa realizzazione, il progetto di una camera Feng Shui, oltre all’analisi e progetto riguardanti l’energie dell’ambiente, mi sono “scontrata” con la frequente richiesta di ottimizzazione e multifunzionalità degli spazi.

Spesso infatti, per alcuni avvenimenti, come la nascita di un bambino, o esigenze diverse, nei locali utilizzati già per specifiche attività, si ha la necessità di trasformarli per accogliere o sostituire altre funzioni. In questo caso vedremo come la camera matrimoniale può diventare anche un’area studio in perfetta armonia estetica ed energetica.

Analisi stato di fatto

Scelta della camera

 

Con la possibilità e necessità di lavorare a casa in smart working per molte famiglie è stato complesso, e lo è ancora, trovare un’area dell’appartamento per dedicarla ad una zona ufficio.

Questo perchè l’attività in questione richiederebbe uno spazio semi-permanente, possibilmente ordinato e nascosto, o quanto meno, silenzioso e “confinabile”, e soprattutto che abbia le energie attive per la concentrazione e creatività professionale. Un tipo di spazio così, in un appartamento già abitato, di fatto è spesso assente.

Infatti, nel 3 locali soggetto di questo progetto di una camera Feng Shui, la problematica era proprio questa: inserire una zona ufficio il un appartamento composto da un soggiorno grande con cucina a vista, una cameretta che ospita 3 bambini in età scolare e la camera matrimoniale.

Progetto camera Feng shui

Stato di fatto: camera matrimoniale

La prima analisi si è concentrata sugli spazi e sugli abitanti della casa, nonchè sulle diverse attività svolte “indoor”. 

Il risultato dell’analisi presenta:

 – un soggiorno già ampiamente utilizzato e multifunzionale dove si svolgono le attività: cucinare, pranzare, conversare e relax.

 – una cameretta, precedentemente camera matrimoniale, che normalmente è occupata per attività ludiche e spesso messa sottosopra per giochi di ruolo, fantasia e creatività.

 – infine una camera matrimoniale, ampia me che, così come è disposta attualmente, non permette di ricavare un dignitoso spazio studio. Rimane però l’unica stanza che meglio soddisfa i requisiti per aggiungere un’area lavoro.

Analisi stato di fatto

Progetto Feng Shui

Individuata quindi la stanza è iniziato il vero e proprio progetto della camera da letto Feng Shui.

Dopo l’individuazione della griglia di Hartmann e dei nodi, l’analisi delle energie Feng Shui è proseguita guardando la stanza sia come camera matrimoniale, sia come studio.

Il risultato di questa analisi, fatto per ogni sezione di direzione e per ogni componente della famiglia che la utilizzerà, ha permesso l’individuazione delle aree e orientamenti degli arredi divisi per attività specifiche: dormire, creare, stipare.

Nello stato attuale però, la funzione dormire si trova nell’area studio e quella dell’attuale scrivania nell’area “stipare”. Per giunta il letto posto tra porta e finestra non favorisce un buon riposo perchè è al centro di una forte corrente energetica.

Progetto camera Feng Shui - Analisi Feng Shui

Progetto della camera da letto Feng Shui

Funzionalità, Feng Shui e energie

Progetto camera feng shui - Arredi stato di fatto

Stato di fatto: disposizione arredi

Progetto di restrutturazione e Interior Design stato di progetto - Pianta

Stato di progetto: disposizione arredi

Progetto di restrutturazione e Interior Design stato di progetto - soggiorno

Stato di progetto: zona ufficio

L’intervento è stato quindi fatto, dapprima riordinando gli arredi nelle zone Feng Shui corrette in modo tale che le giuste energie potessero essere di maggiore beneficio per l’attività specifica.

Ecco che il letto è quindi stato posto sulla parete opposta all’attuale, lasciando così un ampio spazio per posizionare una scrivania con 2 postazione sulla parete Est, particolarmente favorevole per attività creative (vedi Feng Shui e direzioni).

Inoltre, questo spostamento ha anche permesso di ottenere una zona letto più rilassante, perchè fuori dalla forte corrente energetica tra porta e finestra, e in un punto della stanza privo di nodi di Hartmann posizionati su organi vitali durante il riposo.

In ultimo, per controllare meglio l’energia nella stanza, è stato applicato un wallpaper raffigurante un bosco con colori che sfumano tra il giallo e il verde, sulla parte Est.

Questa immagine ha quindi favorito ottime energie di “buongiorno” per il mattino al risveglio e di “creatività e buon lavoro” per il resto della giornata.

 

Progetto di restrutturazione e Interior Design stato di progetto - cucina

Stato di progetto: zona letto

ALTRE REALIZZAZIONI

Progetto di Interior Design e ristrutturazione: una zona giorno più luminosa

Ogni spazio e ogni abitazione o ufficio ha il suo "pezzo forte", come lo chiamo io, ovvero quella particolarità che, se valorizzata bene, può trasformare un ambiente come tanti in uno spazio che piace ed emoziona. In questo progetto di Interior Design e...