Select Page

Il Feng Shui è una disciplina che studia e applica teorie per canalizzare e sfruttare l’energia positiva di un ambiente all’uomo. Nel Feng Shui e le direzioni ogni asse cardinale ha la sua energia benefica, specifica di quella direzione. Così come ciò che ci circonda ed è posto davanti, dietro a destra o a sinistra rispetto a noi (posizione degli animali celesti).

Diventa quindi importante, in un progetto di Interior e Feng Shui, armonizzare l’ambiente secondo le direzioni per ottenere i massimi benefici.

In questo articolo vedremo alcuni aspetti e teorie sulle direzioni del Feng Shui, tra cui un accenno ai quattro animali celesti, al Ba Gua e al metodo dei Berretti Neri.

Scopriremo come la scelta di un posto a tavola o della scrivania e l’orientamento del mio sguardo o testa possono condizionare la situazione, il mio atteggiamento e propensione, e il mio benessere.

Progetto Armonia armonizza gli ambienti con le tecniche Feng Shui scopri di più qui.

Le direzioni del Feng Shui: gli ambienti e gli orientamenti

Nella teoria delle direzioni nel Feng Shui, ogni ambiente e arredo ha una precisa posizione utile a sfruttare l’energia più propizia per quella attività.

Per esempio, in una casa ideale la cucina dovrebbe essere nella direzione spaziale Sud-est, il soggiorno a Sud o Sud-Ovest, la camera matrimoniale a Nord e il bagno a Est.

Andando nel dettaglio scopriremo che, per poter sfruttare maggiormente le energie benefiche in modo ottimale, anche la disposizione degli arredi all’interno della stanza dovrebbe seguire lo schema Feng Shui e le 8 direzioni spaziali in relazione alla specifica funzione di quella stanza e di quell’area della stanza.

Inoltre anche la direzione della mia testa o dove oriento la mia vista frontale da seduto o sdraiato, per esempio, può modificare ulteriormente le energie a mio favore a seconda del mio obbiettivo.

Direzioni del Feng Shui: esempio di un soggiorno ideale

Un progetto di Interior e Feng shui ideale di un soggiorno, per esempio, collocherebbe lo stesso nei quadranti, Sud-Est, Sud, Sud-Ovest o Ovest della casa. I divani di questo soggiorno dovrebbero essere disposti nell’area Nord-Ovest e Ovest della stanza, rivolti a Sud-Est ed Est ed in modo che disegnano almeno 2 lati di un quadrato o 3 di un ottagono. Da ogni direzione del divano si dovrebbe vedere l’intera stanza. In questo soggiorno, chi si siederà sul divano collocato a Nord-Ovest rivolto a sud-est sarà, probabilmente, quello che guiderà la conversazione e la socializzazione; mentre, chi si siederà su divano collocato a Ovest rivolto ad Est apporterà idee e sarà ricco di iniziative.

In linea generale il Sud è indicato per le attività dinamiche; il Sud-Ovest per attività di armonia; l’Ovest per le attività di controllo, come quella finanziaria o per i colloqui, o consolidamento; il Nord-Ovest per attività di comando e organizzazione; il Nord per il rilassamento e la spiritualità; il Nord-Est per attività di gioco o competitive; l’Est per attività creative; e infine il Sud-Est per attività di creazione armonica o in compagnia.

Le direzioni del Feng Shui e il Ba Gua

Il metodo Berretti Neri

Il Ba Gua (Base terra) è un metodo di analisi Feng shui che comprende un insieme di dati e analogie relative ai trigrammi e alle Nove Stelle, che sono alla base della disciplina Feng Shui, con uno schema fisso e non mutevole nel tempo.

Tra le analogie del Ba Gua troviamo anche i 5 Elementi, le 8 direzioni spaziali o cardinali, e tanto altro.

Il Ba Gua è alla base delle analisi Feng Shui. E’ uno schema di forma radiale che viene posto sulla mappa della casa, ufficio o stanza, centrato sul baricentro dell’ambiente da analizzare e orientato con il Nord sul Nord magnetico.

Tra i metodi Feng Shui che utilizzano il Ba Gua vi è quello dei Berretti Neri.

Il metodo dei Berretti Neri associa alle 8 direzioni cardinali – o 8 trigrammi – ad un’area attiva che influisce fasi e condizioni sempre presenti nella vita di una persona.

 

Le direzioni del Feng shui - Bagua

Le 8 aree sono rispettivamente: Carriera – Nord-, Conoscenza – Nord-est -, Famiglia e salute – Est-, e Ricchezza – Sud-Est-, Fama e rango sociale – Sud-, Matrimonio – Sud-Ovest -, Giochi e Figli – Ovest-, Rapporti sociali – Nord-Ovest-.

Lo schema Ba Gua, con il metodo Berretti Neri, può essere orientato o in funzione del Nord magnetico o posizionando il settore Carriera in modo che coincida con la porta di ingresso dell’ambiente analizzato.

Il metodo dei Berretti Neri viene utilizzato per equilibrare le diverse aree attive della vita o per attivare un singolo settore per un periodo limitato, in modo da ottenere maggiori risultati per uno specifico obbiettivo.

Ti sei perso la prima parte dell'articolo?

Eccola

Nella tua vita quale settore dei Berretti Neri è un po’ sofferente?

Scopri gratuitamente il perchè scrivendomi